Come e dove pagare

 

Dal 2020 tutti gli Enti della Pubblica Amministrazione devono adeguare i propri incassi, compresi quelli tributari, al nuovo sistema Pago PA. Per questo motivo, il beneficiario del versamento della tassa sui rifiuti Ta.Ri. non sarà più AMA S.p.A. bensì Roma Capitale. Sulla bolletta relativa alla prima semestralità del 2020, che sarà spedita non prima di settembre, saranno comunicate le nuove modalità di pagamento. Per il pagamento della tassa sui rifiuti non sarà più possibile l’addebito diretto della bolletta (RID – SEPA). Gli utenti che utilizzano la domiciliazione bancaria sono invitati dunque, a dare comunicazione di disdetta dell’addebito alla propria banca.

torna all'inizio del contenuto