Consegnati e restituiti alla natura oltre 400 abeti di Natale

Ammontano a oltre 400 gli alberi di Natale consegnati dai cittadini nell’ambito dell’ottava edizione della campagna di raccolta straordinaria gratuita di abeti di Natale, che si è tenuta tra il 7 e il 19 gennaio, promossa da Ama in collaborazione con l’Assessorato alle Politiche Ambientali di Roma Capitale, il Corpo Forestale dello Stato e il TGR Lazio. Questa iniziativa permetterà di restituire alla natura tutti e 400 gli alberi raccolti. Ama, infatti, provvederà, insieme al Corpo Forestale dello Stato, a selezionare gli abeti e a verificare se vi siano piante in condizioni tali da essere trasportate e messe a dimora presso il vivaio del CFS di Arcinazzo Romano. Gli abeti così recuperati, oltre il 60% del totale secondo le prime stime, verranno destinati ad iniziative di educazione ambientale. Gli alberi non in condizione di essere ripiantati, invece, saranno condotti all’impianto Ama di Maccarese per essere trasformati in compost, un ammendante naturale di alta qualità con cui si possono concimare piante in vaso o da giardino. Altre centinaia di abeti di plastica, invece, sono stati correttamente consegnati in questi giorni ai Centri di raccolta e alle postazioni mobili di raccolta dei rifiuti ingombranti e sottratti, in tal modo, all’incivile pratica dell’abbandono vicino ai cassonetti stradali. L’iniziativa tornerà anche il prossimo anno sempre in collaborazione con l’Assessorato alle Politiche Ambientali di Roma Capitale, il Corpo Forestale dello Stato e il TGR Lazio. In ogni caso, sarà possibile anche nei prossimi giorni consegnare gli alberi di Natale, naturali o artificiali, presso i Centri e le postazioni mobili di raccolta dei rifiuti ingombranti. Per informazioni, i cittadini possono contattare il Numero Verde Ama, 800867035, attivo i giorni feriali dal lunedì al giovedì dalle 8 alle 17 e il venerdì dalle 8 alle 14.

“Ringrazio i romani – dichiara il Presidente di Ama, Piergiorgio Benvenuti - che ancora una volta hanno dimostrato grande attenzione per l’ambiente, partecipando all’iniziativa e dando così la possibilità ai propri abeti di Natale di essere ridonati alla natura. Ama è fortemente impegnata in attività di sensibilizzazione ambientale a 360 gradi, con l’obiettivo di veicolare nei cittadini comportamenti virtuosi. Posso già da ora annunciare che, in virtù del grande successo ottenuto, riproporremo anche l’anno prossimo questa iniziativa”.

“Questa iniziativa ha rinnovato la consolidata collaborazione esistente tra AMA e CFS – aggiunge Lorenza Colletti del Corpo forestale dello Stato – e mostrato la sensibilità dei cittadini di Roma verso un’iniziativa volta a ridurre i rifiuti ed a rendere ancora più verde l’ambiente che ci circonda”


 

torna all'inizio del contenuto