Ama a "Cibi d'Italia"

Ama partecipa a “Cibi d’Italia”, in programma fino al 30 settembre al Circo Massimo. La manifestazione, promossa da Coldiretti e Fondazione Campagna Amica, accoglie oltre 200 produttori agricoli provenienti da tutta Italia e offre ai visitatori numerosi spazi espositivi per la degustazione di cibi genuini: olio, frutta, formaggi, vini, ecc.

In programma inoltre corsi di giardinaggio, orticultura e cultura del verde; attività di “Educazione alla campagna amica” dedicata ai più piccoli, oltre alla sesta edizione di “Oscar Green”, il premio sull’innovazione imprenditoriale in agricoltura. Nutrito anche il programma di incontri e dibattiti con esponenti delle istituzioni e del mondo culturale.

Ama ha allestito per l’occasione un apposito stand per la distribuzione di materiale informativo sulle buone pratiche della raccolta differenziata, con particolare attenzione per il recupero degli scarti alimentari e organici e per il compostaggio domestico. Saranno inoltre attivi un presidio per la tariffa rifiuti (venerdì 28 settembre dalle 10 alle 14 e dalle  15 alle 20; sabato 29 settembre dalle 10 alle 15) e un presidio per illustrare ai cittadini i nuovi servizi online dell’Azienda (domenica 30 settembre dalle 10 alle 14).

Per il Presidente di Ama, Piergiorgio Benvenuti, “con la propria presenza, l’Azienda intende sensibilizzare i visitatori verso comportamenti virtuosi ed ecocompatibili. A questo proposito, grazie alla collaborazione dei cittadini, Roma è all’avanguardia nel recupero degli scarti alimentari e organici, con oltre 23 mila tonnellate raccolte nel primo semestre del 2012 e un incremento del 30% rispetto all’analogo periodo dello scorso anno. Questi rifiuti – conclude Benvenuti – vengono trattati nell’impianto aziendale di Maccarese per diventare compost: un fertilizzante di qualità per l’agricoltura”.

torna all'inizio del contenuto