Rapporto Enea - Federambiente, in Italia 393 impianti di trattamento dei rifiuti

Mercoledì 12 maggio, Enea e Federambiente hanno presentato a Roma il "Rapporto sulle tecniche di trattamento dei rifiuti urbani in Italia". L'indagine, svolta in la collaborazione con il Ministero dell'ambiente, ha permesso di fare il punto sull'attuale situazione nazionale del parco impiantistico per il recupero di risorse da rifiuti urbani al fine di attuare un sistema integrato di gestione in linea con i principi di sviluppo sostenibile.

Dal Rapporto emerge che in Italia sono presenti (al 31 dicembre 2008) 393 impianti destinati al trattamento di rifiuti urbani impegnati nel recupero di materia, attraverso il compostaggio, e di energia, attraverso il sistema di "digestione anaerobica e di incenerimento", con una capacità complessiva di oltre 27 milioni di tonnellate all'anno. Sempre secondo l'indagine, inoltre, è possibile stimare che i rifiuti complessivi (smaltiti direttamente e i residui di trattamento) che finiscono in discarica sono ad oggi circa il 51,9%.

Per maggiori informazioni www.federambiente.it e www.enea.it 

torna all'inizio del contenuto