SERVIZIO Compliance Ambientale

Responsabile: Monica MARIANI

Mission
Assicura la predisposizione e l'aggiornamento del modello di organizzazione e gestione di cui al D. Lgs. n. 231/2001, curando, altresì, l'esecuzione del relativo piano di audit nonché l'occorrente formazione del personale aziendale in materia. Garantisce il corretto adempimento aziendale degli obblighi di pubblicazione, previsti dalla normativa vigente, assicurando stabilmente ed in maniera strutturata la completezza, la chiarezza e l'aggiornamento delle informazioni pubblicate, nonché segnalando agli organi competenti (interni ed esterni all'Azienda) i casi di mancato o ritardato adempimento degli obblighi di pubblicazione. Garantisce la corretta effettuazione delle attività di anticorruzione e trasparenza. Assicura il presidio del Risk Management. Gestisce il sistema per la Qualità e Ambiente.

Principali attribuzioni

  • predispone e aggiorna Il modello di organizzazione e gestione di cui al D. Lgs. n. 231/2001, curando l'esecuzione del relativo piano di audit nonché l'occorrente formazione del personale aziendale in materia;
  • definisce il Piano Triennale di Trasparenza all'interno del Piano Anticorruzione;
  • controlla, per quanto di competenza, il rispetto degli adempimenti imposti alla Società dalla normativa vigente;
  • garantisce il tempestivo e regolare flusso delle informazioni da pubblicare ai fini del rispetto dei termini stabiliti dalla legge;
  • presidia lo sviluppo dei sistemi di gestione relativi al sistema Qualità e Ambiente;
  • gestisce le richieste di accesso civico formulate ai sensi del D. Lgs. 33/2013 e ss.mm.ii. e, più in generale, cura tutti gli adempimenti previsti dal menzionato decreto;
  • gestisce il processo di risk management; supporta il vertice aziendale ai fini della conformità delle attività aziendali alle disposizioni normative, ai regolamenti, alle procedure e ai codici di condotta;
  • gestisce le segnalazioni di condotte illecite pervenute attraverso l’apposito servizio informatizzato (Whistleblowing) curandone altresì le relative attività istruttorie.

 


torna all'inizio del contenuto