Esenzione

Richieste di esenzione dal pagamento della Tariffa Rifiuti per l’anno 2014

A seguito dei ritardi dell’Inps nel rilasciare l’ISEE rispetto alla tempistica prevista dal D.P.C.M. n.159/2013 (che prevede un termine di 10 giorni lavorativi per il rilascio dell’attestazione ISEE), si comunica che i Centri di Assistenza Fiscale, in via eccezionale, considerata la prossima scadenza della presentazione delle domande di esenzione Ta.Ri riferite all’anno 2014, avranno la funzionalità telematica disponibile sul portale web RomaTributi aperta anche dopo la data del 31.03.2015 (fino al 30 aprile), al fine di consentire l’elaborazione e l’inserimento delle domande di esenzione Ta.Ri collegate ad attestazioni ISEE per le quali il cittadino abbia presentato la richiesta entro tale data.

A tal fine i Caf conserveranno la documentazione comprovante l’avvenuta richiesta dell’ISEE entro la data del 31.03.2015. Con successiva comunicazione verranno date istruzioni in merito alle modalità di acquisizione delle domande di esenzione Tari per l’anno 2015.

Richieste di esenzione dal pagamento della Tariffa Rifiuti per l’anno 2015

Si comunica che, per quanto riguarda l’attività di trasmissione delle richieste di esenzione ai CAF convenzionati con Roma Capitale, dal pagamento della Tariffa Rifiuti per l’anno 2015, la stessa consisterà nella sola compilazione della domanda di esenzione essendo venuto meno il “quoziente Roma” e la relativa autocertificazione. Il formato della nuova domanda sarà reso disponibile nel sistema di Area Roma Tributi a partire dal 1 maggio p.v. una volta chiusa la vecchia procedura.

Pertanto i cittadini che si dovessero presentare per la richiesta di esenzione TARI 2015 potranno presentare la domanda on line nel periodo maggio – dicembre 2015 fermo restando l’avvio della procedura per il rilascio della DSU.

Torna su