Impianti

Ama utilizza gli impianti di trattamento dei rifiuti, sulla base di due principi: ottimizzazione dello smaltimento ed incentivazione del recupero o valorizzazione degli scarti.
Questa la descrizione sintetica degli impianti attualmente in funzione e/o autorizzati:

Polo Impiantistico di Rocca Cencia

Il “Sistema Integrato di Trattamento e Valorizzazione dei Rifiuti Urbani” è entrato in esercizio nel 2006 e comprende due strutture...

Impianto di selezione Multimateriale di via Laurentina - Pomezia

Consente la separazione delle frazioni presenti nel multimateriale raccolto in forma differenziata (imballaggi in plastica, vetro, alluminio e banda stagnata) che vengono selezionate per essere...

Impianto di compostaggio di Maccarese

È l’impianto Ama dove vengono conferite diverse tipologie di  rifiuti organici, raccolti in forma differenziata, come frutta, verdura, potature legnose, scarti della ristorazione ecc. I...

Tritovagliatore mobile

La dotazione impiantistica aziendale include anche un impianto mobile di frantumazione primaria e vagliatura dei rifiuti indifferenziati

Impianto di selezione e produzione CDR Salario (non in funzione)

Le attività produttive dell’impianto si sono interrotte il giorno 11 dicembre a causa di un incendio di vaste proporzioni che ha interessato alcuni capannoni dell’impianto, compromettendone la funzionalità (bacino di ricezione, area di ricezione, deposito di CDR/CSS e di scari pesanti). All'interno la descrizione delle attività precedentemente svolte.

Termovalorizzatore per Rifiuti Speciali ospedalieri di Ponte Malnome (non in funzione)

L’attività di termovalorizzazione dei rifiuti speciali ospedalieri è stata interrotta dal 2 maggio 2015 e attualmente nell’ambito dell’Autorizzazione Integrata Ambientale vigente, vengono svolte le sole attività di trasferenza dei farmaci scaduti e delle siringhe usate abbandonate in aree pubbliche. All'interno la descrizione delle attività precedentemente svolte.