Concerto finale AMA Amadeus

Martedì 27 maggio 2008 alle ore 11 presso l'Auditorium Parco della Musica si è svolto il concerto AMA Amadeus con strumenti realizzati con materiali di riciclo. Coinvolti 500 studenti di 10 scuole elementari e medie romane. Si è festeggiata così la conclusione di un anno di attività di AMA per la scuola. Ad accompagnare i ragazzi, i professori dell'Orchestra dell'Accademia di Santa Cecilia, i musicisti del Centro Didattico Musicale e sette musicisti/operatori di AMA. Presenti l’Assessore all’Ambiente del Comune di Roma Fabio De Lillo, il Presidente di AMA Giovanni Hermanin e il Presidente di Santa Cecilia Bruno Cagli.

Le foto del concerto
I ragazzi, di 10 scuole elementari e medie romane, si sono esibiti con materiali di riciclo (bottiglie di plastica, vecchie pentole, mestoli rotti, spago, lattine di alluminio ecc.) utilizzati come strumenti musicali in un repertorio eterogeneo che ha spaziato dalla musica pop alla musica jazz fino ad arrivare alla musica classica, mettendo a frutto le conoscenze acquisite durante gli 8 laboratori musicali del programma di educazione ambientale "AMA Amadeus. Musica e riciclaggio: la strana coppia che crea capolavori". La festa, oltre ai giovani musicisti, ha coinvolto anche 650 studenti di 13 scuole romane che hanno partecipato alle attività di "AMA per la scuola", ormai giunto all’undicesima edizione, e le loro famiglie. Questa è stata, infatti, l’occasione per festeggiare la conclusione dell’intero programma 2007/2008 e per premiare le scuole più brillanti e i lavori più belli.

  • Tre premi assegnati alle classi che hanno completato il poster didattico di "Scarty e suoi amici. Alla scoperta dell’isola ecologica", il progetto finalizzato a far conoscere, attraverso il gioco delle figurine, la raccolta differenziata e le isole ecologiche ai bambini delle scuole elementari (quest’anno hanno partecipato 7000 studenti di 93 scuole).
  • Dieci premi destinati alle scuole che hanno elaborato i temi più belli per il progetto "Una storia vecchia quanto il mondo", tour alla scoperta della Roma antica e del problema secolare dello smaltimento dei rifiuti e del decoro realizzato in collaborazione con Trambus Open (quest’anno ha coinvolto più di 1880 studenti di 45 scuole).
  • Infine tre premi assegnati agli studenti che hanno realizzato gli strumenti più originali all’interno del progetto "Ama Amadeus". 

Quest’anno "AMA per la scuola", programma AMA per le attività didattiche sui temi dell’ambiente e della corretta gestione dei rifiuti, si è articolato in 5 progetti offerti alle scuole romane pubbliche e private di ogni ordine e grado, più altri progetti elaborati ad hoc, e ha coinvolto oltre 30.000 studenti, 1.360 classi e 450 scuole.

 

Pubblicato il 28/05/2008
torna all'inizio del contenuto